Festività e Festival Italiani

L'Italia è un paese straordinariamente vario per le sue tradizioni, le quali sono solite essere riproposte tramite delle festività e persino dei festival. Infatti, alle festività italiane, solitamente portate avanti da secoli o addirittura millenni, si aggiungono delle nuove tradizioni, musicali o culturali, nate nell'era moderna. In questo sito parleremo sia delle più antiche e grandi festività, ma anche delle feste dedicate alla musica e a tanti altri tipi di arte. Quando si parla di festival italiani, infatti, non si può scindere tale termine con la radice etimologica “festa”, in comune con quello delle festività intese come feste nazionali, religiose o istituzionali.

Celebrare, per ricordare e proseguire

La celebrazione di una festività religiosa, popolare o istituzionale, avviene per ricordare un determinato evento. Al contrario, un festival viene organizzato per proseguire un determinato percorso, iniziato nella prima edizione dello stesso. Si tratta di due facce dello stesso tipo di sostegno alla cultura, poiché cultura è ciò che siamo, ma anche ciò che saremo.

Feste nazionali, religiose, popolari, culturali

Le festività italiane, intese come quei giorni festivi con il “rosso” sul calendario, possono essere di due tipi, ovvero istituzionali o religiose. Le prime celebrano degli eventi riguardanti lo Stato Italiano e la sua storia, le seconde invece celebrano eventi che fanno parte della
cultura cristiana e della Chiesa Cattolica.

A queste celebrazioni ed eventi si aggiungono le feste laiche, le feste popolari, le feste di paese, le feste culturali. Queste feste possono prevedere dei giorni di ferie in ambito locale o semplicemente possono essere dei giorni dedicati a grandi eventi popolari nelle città, ed avere come filo conduttore la musica, la poesia, l'arte in generale, l'editoria ed altro ancora.
Su questo sito scoprirete dettagli e curiosità delle principali e più grandi festività e festival italiani.